• HOT LINE SERVICE

    Call

    +420 725 862 060

  • Le prime locomotive EffiShunter 600 sono in Turchia. Sono arrivate muovendosi sui binari e mediante trasporto fluviale e stradale

    30.08.2019

    Nella seconda metà di agosto, le prime due delle sei locomotive EffiShunter 600 sono arrivate, in Turchia, dopo un viaggio di tre settimane, includendo il trasporto ferroviario, fluviale e stradale. Le locomotive hanno raggiunto, per la prima volta, il porto di Bratislava muovendosi, sui propri assi. Da lì sono salpate per il porto bulgaro di Ruse. Successivamente sono state trasferite su di un trasporto su ruota e sono state trasportate, alle acciaierie di Iskenderun, dove sono state consegnate.

    Saranno utilizzate, nelle più grandi acciaierie turche, per spostamenti medio-pesanti in impegnative operazioni collegate a procedimenti metallurgici. Entro tre anni, l'azienda prevede di aumentare la produzione fino al 30 percento ed il trasporto ferroviario svolge, in tal senso, un ruolo importante. „Questa strategia includeva, pertanto, l'acquisto di sei nuove locomotive EffiShunters 600. Queste locomotive ceche sono molto più efficienti di quelle russe e di quelle cinesi“ afferma Michal Schaffer, responsabile del dipartimento di vendite della CZ LOKO per i paesi dell'UE e la Turchia.

    Le prime due locomotive, denominate 723.710 e 711, sono state prodotte, in luglio, ed hanno superato tutti i test. Sono dotate di un motore a combustione interna più potente CAT C27 (709 kW). Il telaio principale è montato sui carrelli mediante un meccanismo di accoppiamento piano, un accorgimento tecnico che consente il movimento, su tratti in curva con un raggio minimo di 60 metri. Gli ingegneri della CZ LOKO hanno risolto il problema legato al ridotto profilo di movimento, nelle acciaierie, spostando il sistema di climatizzazione nella cabina di guida ed ampliando il sistema di telecamere (TVCC) esterno. „Ciò offre all'operatore una vista perfetta davanti al veicolo. L'apparecchiatura include anche un telecomando, grazie al quale viene attivato, nella locomotiva, un sistema di allarme ottico. Rispetto alla versione base, viene fornito, anche, un sistema di aggancio combinato, che consente il collegamento a gancio e vite o un gancio S-A3 semiautomatico“ aggiunge Michal Schaffer.

    La società per azioni CZ LOKO esporta circa il 60 percento, della sua produzione di locomotive, in 18 paesi. In Turchia, i suoi clienti includono anche l'acciaieria Erdemir di Ereğli, dove operano due locomotive la 744.704 e la 744.705. Le ferrovie dello stato (TCDD) utilizzano, pertanto, le due locomotive 741.708 e 741.709 come motrici di "salvataggio" nel tunnel ferroviario sottomarino di Marmaray in caso di emergenza, come può accadere nel caso di un'interruzione di corrente.

    EffiShunter 600

    EffiShunter 600

    EffiShunter 600

    EffiShunter 600

    EffiShunter 600

    ×