Le Effishunters ceche hanno attraversato i Balcani. Hanno avuto successo in Slovenia con la compagnia nazionale SŽ - Tovorni promet

01.02.2019

La CZ LOKO entra nel mercato ferroviario sloveno con la fornitura della sua ammiraglia EffiShunter 1000 e conferma, in questo modo, la sua forte posizione nel mercato ferroviario europeo. L'esportatore ceco ha vinto una gara d'appalto indetta dalla compagnia slovena Slovenske železnice - Tovorni promet per la consegna di quattro locomotive da manovra per il porto di Capodistria. La EffiShunter 1000 ha dovuto competere con degli affermati produttori europei ed americani, soddisfando al meglio, gli esigenti criteri del cliente, caratterizzati, anche, da condizioni di funzionamento in prossimità della costa.

Per il funzionamento in Slovenia si prevede l'installazione del sistema di sicurezza INDUSI, che, in definitiva, significa estendere la soluzione tecnica ad altri paesi dei Balcani.

La CZ LOKO ha avuto successo anche in un'altra gara in Italia con la Effishunter 1000. La società TPER comprerà due locomotive EffiShunter 1000 con opzione per altre quattro unità. Le utilizzerà la società consociata Dinazzano PO, che è da lungo tempo cliente della CZ LOKO e che già gestisce quattro locomotive della serie 741.7. Per le nuove locomotive, EffiShunter 1000 si prevede il servizio di linea nella regione Emilia Romagna e la movimentazione in centri logistici come, per esempio, quelli di Reggio Emilia o Rubiera. L'azienda trasporta oltre tre milioni e mezzo di tonnellate di merci all'anno.

„Per la CZ LOKO, la conquista dei mercati sloveno e italiano rappresenta un grande successo, a conferma che il termine "prodotto ceco" è, nuovamente, associato alla qualità ed alla soddisfazione del cliente. Dopo gli ultimi successi in Finlandia, nel Baltico, in Italia, in Turchia ed in Slovenia, la CZ LOKO intende continuare la sua espansione in altri paesi dove le locomotive ceche non sono mai state utilizzate tradizionalmente ", ha aggiunto Jan Kutálek, Direttore di vendita della CZ LOKO.