La nuova visione della CZ LOKO a.s. da luogo a dei cambi

08.10.2018

L‘impresa CZ LOKO a.s., in base alla sua nuova visione strategica, ha eseguito un cambiamento nella gestione della società controllata “CZ LOKO Polska” (Polonia). Il dottor Roman Stříž ha sostituito il dott. Piotr Pytla in qualità di presidente del consiglio di amministrazione.

Dopo quasi otto anni, Piotr Pytel, lascia la carica di presidente del consiglio di amministrazione e viene sostituito dal dottor Roman Stříž. Anche il consiglio di sorveglianza è stato interessato da un avvicendamento parziale ed il quartier generale della CZ LOKO Polska (Polonia) è stato trasferito da Gliwice a Katowice

„Al momento disponiamo di una strategia chiaramente definita che porterà a dei migliori risultati di vendita sul mercato polacco. Abbiamo molto da offrire a questo mercato e la nostra offerta di locomotive da manovra ha un grande potenziale in Polonia. In primo luogo, vogliamo concentrarci sulla vendita della nostra locomotiva da manovra più piccola, la EffiShunter 300, con la quale abbiamo già avuto successo nella metropolitana di Varsavia. Inoltre, offriamo anche la più grande EffiShunter 1000, che soddisfa i più recenti standard della STI e che rappresenta il prodotto adatto per i clienti che richiedono l'interoperabilità e l'unificazione di soluzioni tecniche in tutta l'UE. Il mio prossimo compito importante è quello di comunicare in Polonia, la nostra decisione di sospendere i servizi di riparazione delle locomotive di produzione originale ČKD e principalmente la serie T448. Invece di riparazioni, siamo in grado di offrire, ai nostri clienti, la modernizzazione di questi veicoli secondo la serie 741.7, che in Polonia risulta completamente approvata. Lo stesso vale per le locomotive della serie S200 che siamo in grado di modernizzare completamente nella serie EffiShunter 1600 ": così ha commentato la situazione attuale, Roman Stříž il nuovo presidente del consiglio di amministrazione.