• HOT LINE SERVICE

    Call

    +420 725 862 060

  • Delle EffiShunter 300 della CZ LOKO si dirigono verso i Balcani

    11.03.2019

    Dopo tredici locomotive EffiShunter 300 prodotte per il mercato interno, la CZ LOKO ha avuto successo, anche all'estero, con questo tipo di locomotiva. Più precisamente, il gestore ferroviario “Infrastruktura železnice Srbije a.d.“, riceverà due di queste macchine, nel corso del prossimo anno. Entrambe le locomotive saranno utilizzate, principalmente, in caso di guasti. Pertanto, non si troveranno solo a spingere, ma anche a trainare dei convogli leggeri adibiti ai lavori sulla linea ferroviaria.

    „La ricerca di nuove opportunità sui mercati esteri rappresenta una delle priorità principali della CZ LOKO. Lo sviluppo delle nostre attività, nei Balcani, è uno dei modi per raggiungere questo obiettivo. Consideriamo la Serbia un importante paese di transito, che, recentemente, ha investito molto, nella ricostruzione, delle infrastrutture di trasporto“. Questo è quanto ha affermato Lubomír Dlábik, il responsabile delle vendite che è, a sua volta, il responsabile dello sviluppo del business nell'Europa sudorientale e orientale nella CZ LOKO.

    La produzione di due EffiShunters 300 è riuscita a consolidare i precedenti successi registrati, in Serbia. Le locomotive della CZ LOKO non sono delle sconosciute, sui binari locali. Le prime locomotive ad essere consegnate alla ferrovia serba furono nel 2001, le macchine 704.507 e 536, rinnovate con dei nuovi motori, che ebbero per denominazione 621-301 e 302. Furono seguite dalla produzione di dodici nuove locomotive 621-1, delle quali, successivamente, due vennero prese in gestione dalla centrale elettrica di Kolubara. Nel 2016 la CZ LOKO, ha avuto successo, in Serbia, per la prima volta, con una locomotiva di produzione attuale quando ha fornito una EffiShunter 500 alla raffineria GAZPROM NEFT NIS.

    Le locomotive EffiShunter 300 saranno prodotte in una versione standard con un motore CAT C13 da 328 kW. Saranno mantenuti parametri come la velocità massima di 60 km/h ed i parametri tecnici di base come la corrente elettrica AC / DC o le 36 tonnellate di peso. Una certa differenza sarà costituita dall'installazione di un tachimetro serbo e del sistema di sicurezza ferroviario Indus.

    La società “Infrastruktura železnice Srbije a.d.” diventerà il quarto operatore europeo di locomotive del tipo EffiShunter 300.

    La EffiShunter 300 è stata concepita per spostare e guidare dei convogli leggeri. Grazie alle sue dimensioni, la EffiShunter 300 può essere utilizzata anche in metropolitane ed in altri percorsi speciali. Ciò è stato confermato dal successo dello scorso anno, quando la CZ LOKO ha vinto una gara per la consegna di questa locomotiva alla metropolitana di Varsavia.

    ×